Esame di Stato Dottore Commercialista cat A

Dettagli evento

Descrizione evento

L’esame di Stato consta di tre prove scritte e di un esame orale. In particolare:


• la prima prova scritta è di carattere aziendale e riguarda le seguenti materie: ragioneria generale e applicata, revisione aziendale, tecnica commerciale e industriale (oggi, nella maggior parte delle università, denominata come “Economia e gestione delle imprese”), tecnica bancaria, tecnica professionale, finanza aziendale;

• la seconda prova scritta è di carattere giuridico e riguarda il diritto: privato, commerciale, fallimentare, tributario, del lavoro e della previdenza sociale e processuale civile;


• la terza prova scritta è di natura pratica e può consistere in una esercitazione numerica su tematiche aziendali o nella redazione di atti del contenzioso tributario (ricorsi, istanze, etc.).

 

All’esame orale, oltre alle materie già previste per le prove scritte, possono essere chiesti ai candidati argomenti di informatica, sistemi informatici, economia politica, matematica, statistica, legislazione e deontologia professionale.

Le tantissime materie che vi ho appena elencato sono quelle indicate nel decreto che regola l’esame di Stato. Nella prassi i macroargomenti che vengono normalmente richiesti sono:

Per la parte aziendale:


- basi di economia aziendale
- analisi per indici e per flussi
- ragioneria generale (bilanci d'esercizio, riclassificazioni, principi contabili nazionali ed internazionali)
- finanza aziendale (equilibrio finanziario, metodi di valutazione degli investimenti, etc.)
- valutazione d’azienda
- operazioni straordinarie (fusioni, scissioni, conferimenti, trasformazioni, etc.)

Per la parte giuridica:


- diritto commerciale e societario
- diritto fallimentare
- diritto tributario (parte generale, disciplina delle singole imposte e processo tributario)

Spazio commenti

Commento

RSVP perché Esame di Stato Dottore Commercialista cat A possa aggiungere commenti!

Partecipa a Tirocinio Commercialista

Partecipo (1)

Attività Recenti

Adesso Raffaela e EMY sono amici
6 Lug
carlotta ha risposto alla discussione di carlotta delucidazioni sul tirocinio anticipato.
"grazie. per voi ne vale la pena? a me mancano 2esami ma fino a febbraio non posso darli, quindi stavo pensando di iniziare il tirocinio per portarmi avanti. ho deciso di intraprendere questa strada perchè mi è ha sempre affascinato, so…"
4 Lug
iblack è ora membro di Tirocinio Commercialista
3 Lug
Ross è ora membro di Tirocinio Commercialista
1 Lug
Tirocinante ha risposto alla discussione di carlotta delucidazioni sul tirocinio anticipato.
"ciao, puoi fare al massimo 6 mesi di praticantato prima della laurea anche fuori corso."
30 Giu
Deidras è ora membro di Tirocinio Commercialista
30 Giu
Silvia Todaro è ora membro di Tirocinio Commercialista
27 Giu
carlotta ha pubblicato una discussione

delucidazioni sul tirocinio anticipato.

ciao! il mio corso di studi rientra tra quelli che permettono di svolgere 6mesi di pratica durante il biennio.dalla convenzione delal mia università risulta che uno studente può anche fare 6mesi già il primo anno e poi sospendere il tirocinio fino max 6mesi dalla fine del biennio legale si studi.e fin qui tutto ok.. quello che non ho capito e magari voi sapete è questo...se io ad esempio non riuscissi a laurearmi in tempo, il tirocinio lo posso iniziare anche nell'anno fuori corso? ovviamente in quel caso non varrebbe la sospensione.. però siccome è tutto il giorno che studio e sono un po' fusa, mi è sorto questo dubbio, voi sapete se possono anticipare la pratica solo gli studenti in corso oppure i sei mesi di pratica si possono fare anche al primo anno fuori corso e basta che poi non si sospenda?Ulteriori informazioni
26 Giu
Icona profilonick e Filippo si sono uniti a Tirocinio Commercialista
25 Giu
Rominap si è unito al gruppo di Sonja
17 Giu
Rominap è ora membro di Tirocinio Commercialista
17 Giu
silviac89 è ora membro di Tirocinio Commercialista
14 Giu

© 2014   Creato da Tirocinante.

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio