L'estate sta finendo, agosto volge al termine, Ferragosto è ormai passato; è il momento che il Consiglio Nazionale, dopo il lungo filosofeggiare in concorso con gli Uffici Legislativi dei Ministeri di turno sulla retroattività del disposto dell'ormai noto art. 9, co. 6, assuma una posizione chiara in ordine alla disciplina attuativa dello svolgimento della pratica professionale.

Per i tirocini futuri, post D.P.R. di riordino delle professioni, dubbi non ce ne sono: 6 mesi di pratica possono essere svolti contestualmente all'ultimo anno del corso universitario e i residui 12 dovranno essere svolti all'esito del percorso accademico.


Diverso il caso dei tirocini già in essere al momento dell'entrata in vigore del DPR. in tali casi la situazione è tutt'altro che certa e definita. Unico elemento ormai pacifico, dopo lunga querelle giuridco-filosofica sulle modalità interpretative della norma, è la durata NON SUPERIORE A 18 MESI. Poi l'incertezza più assoluta su come questo periodo (18 mesi, nè più nè meno) dovrà scansionarsi nel tempo: constestualmente, e per intero, al percorso accademico, per chi avesse già avviato la pratica? Dovrà sospendersi, come da proposta non accolta di emendamento al Dpr da parte del CNDEC, per riprendere poi all'esito del percorso accademico? In tale ultima ipotesi, quale periodo dovrà essere svolto successivamente al conseguimento del titolo di laurea magistrale? 12 mesi, come per i tirocini post Dpr? In tal caso, chi avesse già ecceduto i 6 mesi di pratica contestulamente al percorso accademico, avrà tale eccedenza priva di effetti (ipotesi checonfigurerebbe una palese violazione del disposto del primo periodo dell'art. 9, comma 6 del DL 1/2012)? In ultimo, vi è intenzione di riformulare la convenzione stipulata tra CNDCEC e MIUR come previsto dall'ultimo articolo della stessa nell'ipotesi di modifiche normative intervenute?

Auspico inoltre che questo periodo estivo non abbia insabbiato la questione relativa all'equipollenza biunivoca dell'esame di abilitazione per l'esercizio della professione di Dottore Commercialista e quello per l'abilitazione alla Revisone Legale.

Sulla pratica professionale persiste il caos e la più totale incertezza. E' il momemento che i consigli territoriali, dietro incazioni quadro del CNDCEC, deliberino con massima urgenza sulle tematiche suesposte.

Visualizzazioni: 1486

Commento da dave88 su 24 Agosto 2012 a 15:02

In alternativa, potresti semplicemente far vedere cosa ha deliberato l'Ordine di Roma, che, se da un lato penalizza i praticanti in convenzione, dall'altro ha accolto la retroattività (a differenza dell'Ordine di Torino). Ti invio il link: http://www.odcec.roma.it/index.php?option=com_content&view=arti...

Commento da franz121 su 24 Agosto 2012 a 17:14

Commento da franz121 su 24 Agosto 2012 a 17:18

Mamma mia, ragazzi! Che confusione! Qui ogni giorno c'è una novità, e meno male che eravamo in agosto. Allora, se posso darvi un consiglio, fate una cacchio di richiesta formale al vostro ordine. Formale = scritta. DOVETE FARVI RISPONDERE PER ISCRITTO. Io lo farà a breve, appena riaprono. Inizierò con una richiesta scritta, secondo le loro regole. Se dopo quindici giorni non mi risponderanno, provvederò a farne un'ulteriore, specificando che se non mi danno risposta adirò le vie legali. E poi andrò dall'avvocato. ORA HANNPO ROTTO DAVVERO!

Commento da mino87 su 24 Agosto 2012 a 22:34

Ciao Dave, come ho visto nel link indicato dell'ordine di Roma,pone la condizione che il rilascio del  certificato di compiuto tirocinio  avviene al compimento dei 18 mesi post laurea. Risulta corretto?

Ho provato a richiamare l'ordine qui a Torino, i responsabili sono in ferie, dalla prossima settimana se ne saprà di più. Ma di sicuro non sarà una cosa breve a quanto ho potuto percepire dalle parole della segretaria.

Commento da dave88 su 25 Agosto 2012 a 10:49

Ciao mino87,

la delibera dell'Ordine di Roma ha penalizzato solo i praticanti commercialisti in convenzione, ma ha accolto la retroattività del tirocinio (18 mesi e non 36). Se tu sei praticante commercialista in convenzione, la situazione è in stallo. Io ho chiamato all'Ordine ieri e mi hanno detto che per il momento restano in piedi le convenzioni. Questa cosa, a mio avviso, ha dell'assurdo: giuridicamente, non è possibile che le convenzioni (che sono dei contratti) deroghino a norme imperative (la norma relativa al tirocinio è imperativa!). Quindi quelle convenzioni sono da ritenersi automaticamente decadute. Ho letto che i praticanti commercialisti in convenzione, in tutta Italia, sono circa 15mila. Spero proprio che un po' tutti ci faremo sentire, anche perché si tratta di far valere un nostro diritto, riconosciuto dalla legge e inderogabile.

Commento

Devi essere membro di Tirocinio Commercialista per aggiungere commenti!

Partecipa a Tirocinio Commercialista

Attività Recenti

rafael24 ha risposto alla discussione di Chiara Corsi/seminari preparazione esame e altre questioni...
"ciao...   mi ritrovo tantissimo nella prima frase...  34 anni, papà!  ex bancario.. e probabilità di cominciare presso uno studio..   vorrei condividere alcune cose  , anche se fuori topic della discussione sui…"
15 ore fa
Chiara ha risposto alla discussione di Chiara Corsi/seminari preparazione esame e altre questioni...
"Grazie mille!!!!!! Ciao!!!!"
18 ore fa
Tirocinante ha risposto alla discussione di Chiara Corsi/seminari preparazione esame e altre questioni...
"ciao, assolutamente non sono necessari, anche se sicuramente aiutano. Ti consiglio di iscriverti come revisore. ciao"
23 ore fa
rafael24 è ora membro di Tirocinio Commercialista
23 ore fa
Nik ha pubblicato uno stato
"SALVE VENDO IL MANUALE PRATICO DEL COMMERCIALISTA EDIZIONE 2014 MAGGIOLI SE SIETE INTERESSATI SCRIVETE NEI COMMENTI"
ieri
Chiara ha pubblicato una discussione

Corsi/seminari preparazione esame e altre questioni...

Buongiorno a tutti!La prossima settimana inizierò il tirocinio da commercialista dopo aver lavorato per dieci anni in banca e sto cercando di capire come organizzare al meglio questi 18 mesi per ottimizzare i tempi e fare l'esame nel minor tempo possibile (ho già 34 anni e una famiglia da mandare avanti). Avevo pensato di affiancare fin dall'inizio la pratica a uno studio dettagliato delle materie sui manuali della Maggioli (che ho già) e della Simone, però vedo che ogni facoltà di economia della zona (sono di Treviso, quindi mi riferisco a Venezia, Padova e Udine) organizza corsi e seminari per la preparazione all'esame di stato. A vostro avviso sono necessari oppure con un po' di organizzazione e buona volontà si riesce a passare l'esame comunque? Inutile dire che le 200 ore di corso (più spostamenti vari) mi farebbero comodo per studiare!!!!!Altra domanda (e scusate la mia totale ignoranza in materia, ma per me è un mondo completamente nuovo). Ho dato un'occhiata alla questione…Ulteriori informazioni
19 Apr
Icona profiloChiara e Frake86 si sono uniti a Tirocinio Commercialista
18 Apr
Fabio Muggeri ha risposto alla discussione di onurb Colloquio annuale presso l'ordine di Milano
"ciao, è un colloquio informale ma ti faranno delle domande su ciò che scrivi nel libretto."
18 Apr
elisadifrancesco ha risposto alla discussione di valeria ESAME DI STATO-FOGGIA
"Ciao! Io ho studiato sul libro di preparazione all'esame di Stato, c'erano tutte le materie e quindi ho fatto li e poi ho approfondito alcuni argomenti sui libri universitari. Ma se ti posso dare un consiglio studia direttamente le materie…"
17 Apr
onurb ha pubblicato una discussione

Colloquio annuale presso l'ordine di Milano

ciao a tutti, qualcuno potrebbe dirmi in cosa consiste il colloquio annuale presso l'ordine? fanno domande tecniche/teoriche o un colloquio informale? grazieUlteriori informazioni
16 Apr
Icona profiloonurb e nenne si sono uniti a Tirocinio Commercialista
16 Apr
manazia è ora membro di Tirocinio Commercialista
15 Apr

© 2014   Creato da Tirocinante.

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio